Graffe calabresi

Graffe calabresi

In Calabria ci trattiamo davvero bene!

Chi ha provato la nostra ricetta dei cuddruriaddri deve provare assolutamente anche questa, che per molti aspetti è l’equivalente dolce.

INGREDIENTI:

  • 1 kg di farina
  • 120 gr di zucchero
  • 25 gr di lievito di birra fresco (pari a 1 cubetto)
  • 150 gr di burro
  • 3 uova
  • 350 ml di latte
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale
  • Scorza grattugiata di 1 arancia
  • Olio di semi per friggere

PROCEDIMENTO:

Nell’acqua tiepida, mettere 20 gr di zucchero e il lievito, mescolare e far riposare una ventina di minuti.

Mettere in una ciotola la farina, lo zucchero, le uova , e la scorza grattugiata d’arancia.

Mentre impastate, unire prima il composto con il lievito e poi piano piano il latte e il sale.

Appena l’impasto diventa morbido, che non si attacca alle mani, unire il burro a pezzetti poco per volta e lavorare l’impasto finché diventa lucido.

A questo punto su una spianatoia, formare dei salsicciotti e chiuderli fino a formare le singole graffe

Far lievitare le graffe per un paio d’ore

Sono ottime sia al forno che fritte, noi consigliamo la versione fritta (friggere a fiamma moderata)

Una volta cotte, scolatele velocemente e passatele nello zucchero.

Buon appetito!

Comments are closed.