Chiacchiere di Carnevale

Chiacchiere di Carnevale

Vuoi un’idea originale all’insegna della genuinità?

Dolce nazionale per eccellenza nel periodo di Carnevale, le Chiacchiere vanno forte ormai tutto l’anno.

Questa che vi proponiamo è una rivisitazione che rende l’impasto un pò meno croccante ma non meno friabile, che regga qualche giorno in più; più gustoso grazie all’aggiunta di Vermouth, e infine che assorba pochissimo olio grazie all’introduzione della Manitoba.

Chiacchiere di Carnevale

Preparazione 1 ora
Porzioni 10

Ingredienti

  • 300 gr Farina 00
  • 200 gr Farina Manitoba
  • 50 gr Burro morbido
  • 70 gr Zucchero semolato
  • 1/2 bustina di Lievito per dolci in polvere
  • 2 Uova intere
  • Scorza di limone
  • 1/2 di bicchiere di Vino Bianco
  • 1/4 di bicchiere di Vermouth
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo q.b.

Istruzioni

  • Unire alla farina la scorza di limone il burro, le uova e lo zucchero e iniziare ad amalgamare.
  • Aggiungere il lievito, il pizzico di sale ed un goccio di vino bianco e di Vermouth.
  • Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
  • Avvolgiamo l’impasto nella pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  • Stendere l’impasto e con l’aiuto di una macchina per la pasta, ottenere lo spessore di mezzo centimetro.
  • Ricavare la forma delle chiacchiere con una rotella per ravioli.
  • Mettere in ebollizione olio di semi a temperatura medio-bassa e friggere le chiacchiere fino a renderle belle dorate.
  • Lasciar gocciolare le chiacchiere su carta assorbente.
  • Servirle su un piatto di portata e cospargerle di zucchero a velo prima di servirle.

Comments are closed.